Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Persone » Soggetto produttore - Persona

Calza Bini Alberto

Roma 1881 - Roma 1957

architetto, urbanista, docente, pittore, uomo politico, 1910 - 1957

Intestazioni:
Calza Bini, Alberto, architetto, urbanista, (Roma 1881 - Roma 1957), SIUSA

Diplomatosi nel 1900 all'Accademia di Belle Arti di Roma, ha svolto anche attività di pittore, partecipando ad esposizioni nazionali ed internazionali; dopo aver tenuto per alcuni anni il corso di "Edilizia economica e popolare" presso la Scuola superiore di architettura, ottiene la cattedra di composizione architettonica alla facoltà di architettura dell'Università di Napoli, di cui è stato anche preside. Molto intensa la sua attività in ambito politico: segretario nazionale del sindacato fascista degli architetti, membro del Consiglio superiore dei Lavori pubblici, senatore del Regno nel 1943, fondatore dell'Istituto Nazionale di Urbanistica nel 1930, presidente dell'Istituto Autonomo Case Popolari sino al 1943. Ha avuto un ruolo preponderante nel dibattito relativo alla legge urbanistica, di cui seguì tutto l'iter parlamentare. Tra i piani urbanistici si segnalano quelli di Salerno (1936), Taranto (1937) e Bari (1952, in coll. con il figlio Giorgio); tra i progetti e le opere realizzate a Roma si ricordano: le case in via Avezzana e via Ruffini (1921), l'Istituto Tecnico in via Palestro (1926), la sede dell'Istituto Case Popolari al lungotevere Tor di Nona (1927), il tracciato urbanistico di via del Teatro di Marcello e il restauro dell'edificio sul teatro (1928, in coll.), la chiesa di San Francesco Saverio in piazza D. Sauli (1933).

Complessi archivistici prodotti:
Calza Bini Alberto (fondo)


Bibliografia:
S. POLANO, Guida all'architettura italiana del Novecento, Milano 1991, 574
G. STRAPPA-G. MERCURIO, Architettura moderna a Roma e nel Lazio (1920-1945). Atlante, Roma 1996, 40, 42, 118, 159
P. O. ROSSI, Roma. Guida all'architettura moderna (1909-1984), Bari 1984, 59-67
L'archivio di Alberto Calza Bini, a cura di R. LAERA e C. RICCARDI, in "Urbanistica", 1988, n90
Dizionario dei monumenti italiani e dei loro autori. Roma dal Rinascimento ai nostri giorni, a cura di V. SGARBI, Milano 1991, 69-70
I. DE GUTTRY, Guida di Roma moderna dal 1870 ad oggi, Roma 1989, 123

Redazione e revisione:
Marinelli, Reale, 2006/07/22, revisione
Mirante Raffaella, 2006/01/20, prima redazione
Reale Elisabetta, 2012/11/10, revisione


icona top