Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Persone » Soggetto produttore - Persona

Alfani Guido

Firenze 1876 gen. 17 - Firenze 1940 nov. 20

Scienziato
Sismologo

Intestazioni:
Alfani Guido, scienziato, sismologo, (Firenze 1876-Firenze 1940)

Altre denominazioni:
Padre Alfani Guido

Padre G. A. nacque a Firenze il 17 gennaio 1876. Entrato nell'ordine degli Scolopi nel 1899, insegnò fisica e matematica nel collegio di San Giovannino di Firenze. Scienziato e sismologo, diresse dal 1905 al 1940, anno della sua morte, l'Osservatorio Ximeniano. Specializzato nella costruzione di apparecchi sismografici, apportò delle innovazioni in questo campo con strumenti come il fotosismografo che porta il suo nome. All'inizio del Novecento istallò una stazione geodinamica nei locali dell'Ordine, unica in Italia, che gli permise di localizzare rapidamente gli epicentri di terremoti come quello di Messina (1908), di Avezzano (1915) e quelli in Toscana del 1919-1920. Si dedicò anche alla meteorologia e all'astronomia. Pubblicò "Un secolo di osservazioni meteorologiche (1813-1918)", a Firenze (1920). Impiantò nell'Osservatorio una stazione radiotelegrafica per la ricezione del segnale radio e dei bollettini meteorologici da Parigi. Morl a Firenze il 20 novembre 1940.

Complessi archivistici prodotti:
Alfani Guido (fondo)


Bibliografia:
D. Barsanti, "P. Guido Alfani. Un grande studioso di sismologia tecnica (1876-1940)", Firenze, Osservatorio Ximeniano, 1992
"Dizionario Biografico degli Italiani", Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, vol.2, pp. 251-252, sub voce (Dizionario biografico degli italiani)

Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Insabato Elisabetta, 1996, prima redazione
Morotti Laura, 2009/09, rielaborazione


icona top