Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Persone » Soggetto produttore - Persona

Contri Gioacchino

Campagnano di Roma 1900 - Firenze 1982

Giornalista

Intestazioni:
Contri, Gioacchino, giornalista, (Campagnano di Roma 1900 - Firenze 1982)

Gioacchino Contri, giornalista, compie gli studi a Pisa e inizia la sua milizia pubblicistica nel primo dopoguerra collaborando alle riviste legate al fascismo al quale aderisce fin dai suoi albori. A Firenze, tra il 1925 e il 1926, è redattore di «Battaglie fasciste», organo del fascio fiorentino e nel 1929 diviene prima redattore capo e poi, nel 1934, direttore della rivista «Il bargello», la rivista settimanale della federazione fascista fiorentina. Come direttore aprì le pagine del giornale a giovani destinati a segnare la storia della letteratura italiana contemporanea quali Bilenchi, Pratolini e Vittorini mentre nel fascismo non ebbe un ruolo di particolare rilievo, nonostante l'amicizia con Pavolini che durò fino all'epilogo del regime e la vicinanza a uomini come Giuseppe Bottai, Camillo Pellizzi e Gherardo Casini.

Complessi archivistici prodotti:
Contri Gioacchino (fondo)


Redazione e revisione:
Berni Maria Chiara, 2009/06, prima redazione
Capannelli Emilio, revisione
Morotti Laura, 2009/09, rielaborazione


icona top