Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Persone » Soggetto produttore - Persona

Enriques Agnoletti Enzo

Bologna 1909 mag. 17 - Firenze 1986 set. 7

Antifascista
Uomo politico
Senatore

Intestazioni:
Enriques Agnoletti, Enzo, antifascista, politico, parlamentare, senatore (Bologna 1909- Firenze 1986)

Enzo Enriques Agnoletti, militante antifascista, allievo ed assistente di P. Calamandrei, fu uno dei principali esponenti nell'Italia centrale del movimento liberalsocialista; organizzatore del primo convegno clandestino del Partito d'Azione nel 1943 e militante federalista dallo stesso anno, fu vicepresidente del Comitato toscano di liberazione nazionale (CTLN) e tra i protagonisti della liberazione di Firenze. Al momento dello scioglimento del Pd'A rifiutò con altri compagni la confluenza immediata nel PSI, percorrendo un tormentato itinerario politico che lo portò, dopo l'esperienza di Unità popolare a fianco di Tristano Codignola, ad approdare nel Partito socialista dove militerà sempre nella corrente lombardiana. Collaboratore fin dalla fondazione della rivista ĢIl Ponteģ, alla morte di Calamandrei (1956) ne divenne direttore, carica che mantenne per trent'anni. Dal 1961 al 1964 ricoprì l'incarico di vice sindaco nella prima giunta fiorentina di centrosinistra guidata da La Pira. Presidente della Federazione italiana associazioni partigiane (FIAP) e membro del bureau della Fédération international de la Resistence (FIR). Professore incaricato all'Università di Firenze di Storia dei paesi afro-americani, si schierò contro l'intervento americano nel Vietnam; fu membro del 1° e 2° Tribunale Russell. Dedicò infine il proprio impegno alla causa internazionalista e terzomondista (Palestina Iran, Eritrea, Nicaragua) e alla lotta per il disarmo. Fu senatore dal 1983 fino alla morte, rivestendo le cariche di vicepresidente del Senato e di membro della Commissione Affari esteri.

Complessi archivistici prodotti:
Enriques Agnoletti Enzo (fondo)


Redazione e revisione:
Becherucci Andrea, 1996, prima redazione
Capannelli Emilio, revisione
Morotti Laura, 2011/12, rielaborazione


icona top