Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Persone » Soggetto produttore - Persona

Longhi Roberto

Alba 1890 dic. 28 - Firenze 1970 giu. 3

Storico dell'arte

Intestazioni:
Longhi, Roberto, critico d'arte, (Alba 1890 - Firenze 1970)

Roberto Longhi, personalità centrale della storiografia e della critica d'arte del nostro secolo, autore di scritti fondamentali, ai profondi studi filologici ha unito esperienze purovisibiliste e una partecipata conoscenza dell'arte moderna. Il suo contributo alla storia dell'arte italiana è grandissimo. A Longhi si deve una nuova conoscenza e l'apprezzamento di "provincie" artistiche non sufficientemente prima considerate, dai Veneziani, attratti dalla visione prospettica di Piero della Francesca, ai Lombardi che prepararono la rivoluzione caravaggesca, ai Ferraresi, ai pittori del "rinascimento umbratile" operanti in vaste zone dell'Italia centrale, agli Umbri del Trecento. I suoi scritti sono raccolti nei quattordici volumi delle "Opere complete" edite da Sansoni. Nel quadro della letteratura contemporanea Roberto Longhi si colloca tra i massimi scrittori italiani. La sua presenza ebbe ed ha tuttora una larga influenza. Il suo insegnamento nelle Università di Bologna e di Firenze ha prodotto una scuola fortemente caratterizzata. Sposato con Anna Banti, pseudomino di Lucia Lopresti, ha con lei fondato e diretto la rivista «Paragone».


Soggetti produttori:

Collegati:
Banti Anna


Complessi archivistici prodotti:
Longhi Roberto (fondo)


Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Lombardi Elena, 1996, prima redazione
Morotti Laura, 2010, rielaborazione


icona top