Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Persone » Soggetto produttore - Persona

Veneziani Jolanda

Taranto 1901 lug. 11 - Milano 1989 gen. 10

Imprenditrice – couturier

Intestazioni:
Veneziani, Jolanda, imprenditrice, couturier, (Taranto 1901 - Milano 1989), SIUSA

Jole Veneziani è tra le fondatrici dell’Alta Moda italiana, partecipando tra i pochi selezionati invitati dal conte Giorgini alla prima sfilata presso Villa Torrigiani a Firenze, nel 1951, evento che anticipa i grandi successi vissuti nella famosa Sala Bianca di Palazzo Pitti.
Jole Veneziani proviene da una ricca famiglia borghese, il padre avvocato di origine triestina è un grande appassionato di teatro, la madre tarantina di musica.
Studia da ragioniera su insistenza della madre e lavora per un’azienda di pelli a Milano (dopo il trasferimento di tutta la famiglia nel capoluogo Lombardo). Si appassiona subito tanto da apire il suo primo atelier sotto i bombardamenti che assediavano Milano nel 1943, in Via Nirone 5.
Dal 1946 apre l’atelier in via Montenapoleone 8, costruendo un’azienda di circa 120 dipendenti, apre la Boutique, e varie linee tra le quali Veneziani Sport, Maglieria, linea casa, accessori e un profumo.
RICONOSCIMENTI-PREMI
• Per due volte riceve l’Oscar della critica di Moda per la migliore collezione.
• 1952 riceve il Giglio d’oro della Moda.
• 1953 riceve una medaglia d’oro dal Museo di Philadelphia, in merito ad un abito presentato a Los Angeles, insieme ai vari rappresentanti europei.
• 1969 riceve l’Oscar della calzatura.
• Nel 1971 vince il premio “la trama d’oro”.
• Il 2 Giugno 1972 viene insignita dal Presidente della Repubblica Costantino Mortati del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica, successivamente riceve il titolo di Ufficiale della Repubblica.
• Animatrice di spettacoli e iniziative benefiche ricordiamo: Dicembre del 1970 per la Croce Rossa (presso l’Hotel principe Savoia di Milano, ospite d’onore Josephine Baker, presentano Gisella Pagano e Sandro Massimini).
• Organizza un’asta di beneficenza per la Casa di Riposo dei Musicisti Giuseppe Verdi di Milano, donando 70 abiti ispirati alle opere liriche tenutesi alla Scala.
• Nel 1973 riceve l’Ape d’Oro, riconoscimento alla imprenditorialità.
• 1974 riceve il premio Oscar Internazionale per l’Alta Moda Pellicceria: la Maschera d’Argento.
• Il Comune di Milano le conferisce l’Ambrogino d’Oro,
• Jole Veneziani il 31 Aprile 1980 viene eletta tra le “persone che hanno fatto grande Milano”, dedicandole una mostra e una monografia a cura di Edgarda Ferri.
• Le viene assegnata nell’occasione una medaglia d’oro opera dello scultore Pomodoro.



Soggetti produttori:

Collegati:
Jole Veneziani Haute Couture


Complessi archivistici prodotti:
Veneziani Jole (fondo)


Redazione e revisione:
Canella Maria, 2010/04, raccolta delle informazioni
Puccinelli Elena, 2010/04, raccolta delle informazioni
Vichi Andrea Carlo, 2010/06/17, prima redazione


icona top