Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


immagine

Progetti aderenti al SIUSA

img
icona Ecclesiae Venetae Archivi storici delle chiese venete

img
icona Inquisizione Censimento degli archivi inquisitoriali in Italia

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Pizzetti Giovanni

Scansano (Grosseto) 1860 - Massa Marittima (Grosseto) 1937

Avvocato

Intestazioni:
Pizzetti, Giovanni, avvocato, (Scansano 1860 - Massa Marittima 1937)

Giovanni Pizzetti, nato a Scansano nel 1860, alla morte del padre è affiliato, insieme agli altri due fratelli, dal canonico Domenico Pizzetti, zio paterno. Giovanni Pizzetti esercita la professione di avvocato; figura di grande prestigio ed autorevolezza in ambito cittadino, nel 1892 viene eletto sindaco di Grosseto, mentre dal 1907 al 1909 è direttore della Biblioteca Comunale Chelliana (ruolo che ricoprirà nuovamente negli anni successivi, fra il 1921 e il 1923). Nel 1925 Pizzetti diviene presidente del Consiglio Direttivo dell'Associazione maremmana degli amici dei monumenti. Muore a Massa Marittima nel 1937.

Complessi archivistici prodotti:
Pizzetti Giovanni (fondo)


Bibliografia:
Anna Bonelli e Letizia Corso, “La Biblioteca comunale Chelliana. Note per una descrizione storica”, in «Culture del testo», n. 1, gennaio-aprile 1995
“I manoscritti della biblioteca comunale Chelliana di Grosseto. Catalogo. Volume I”, Anna Bosco, Luca Seravalle, introduzione di Piero Innocenti, Grosseto, Biblioteca Chelliana, 1998.

Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Morotti Laura, rielaborazione
Nannini Mariaelisa, 2011, prima redazione


icona top