Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Persone » Soggetto produttore - Persona

Tedeschi Italo

Livorno 1911 ott. 20 - Alessandria 1992 lug. 30

Officiante presso la sinagoga di Alessandria, sec. XX

Intestazioni:
Tedeschi, Italo, officiante presso la sinagoga di Alessandria, (Livorno, 1911 - Alessandria, 1992)

Italo Tedeschi nacque a Livorno il 20 ottobre 1911. Fu per lunghi anni officiante presso la sinagoga di Alessandria e si conserva traccia di questa sua attività nei documenti relativi alla gestione del personale, nel fondo della comunità ebraica di Alessandria.
Nel 1937 Italo sposò a Firenze Enrichetta Guetta, di Guido e Fortunata Senigaglia, nata a Livorno il 30 dicembre del 1911. I due si trasferirono ad Alessandria al più tardi nel 1945: si conserva infatti un libretto di assegni della cassa di Risparmio di Alessandria risalente a quell'anno.
Italo morì il 30 luglio 1992, Enrichetta il 19 dicembre del 1995.
Il fondo contiene anche pochi documenti del rabbino Ruggero Coen, il quale era stato ospite per un certo tempo dei coniugi Tedeschi.

Dal 1990 Silvio Norzi, ex presidente e delegato di sezione della comunità di Alessandria, a partire dal 1986, ottenne delega da Italo ed Enrichetta per amministrare i loro interessi economici. Norzi si preoccupò anche di gestire le ultime pratiche successive alla morte di Enrichetta (la documentazione conservata inel fondo arriva, infatti, fino al 1996), di raccogliere le carte dei coniugi che qui si descrivono e di consegnarle all'Archivio Terracini unitamente al fondo della comunità


Soggetti produttori:

Collegati:
Comunità ebraica di Torino. Sezione di Alessandria, 1985 -
Comunità israelitica di Alessandria, - 1985


Complessi archivistici prodotti:
Italo Tedeschi ed Enrichetta Guetta (fondo)


Redazione e revisione:
Artom Antonella, 2011/07/03, prima redazione


icona top