Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Persone » Soggetto produttore - Persona

Bartolini Sigfrido

Pistoia 1932 gen. 21 - Firenze 2007 apr. 24

Artista: pittore
Incisore
Scrittore

Intestazioni:
Bartolini Sigfrido, artista, pittore, incisore, scrittore, (Pistoia 1932-Firenze 2007)

Sigfrido Bartolini nacque a Pistoia il 21 gennaio 1932. Č stato pittore, incisore e scrittore, collaboratore e critico di quotidiani. Nel 1966 fondò con Barna Occhini il quindicinale «Totalità» al quale collaborò con scritti e xilografie originali e più tardi scrisse per «L'Indipendente», «Il Giornale», «Libero» e il settimanale rotocalco «Il Borghese». Fu amico di Ardengo Soffici, grazie al quale conobbe Carlo Carrà, Enrico Sacchetti, Achille Funi, e molti altri artisti, con i quali instaurò rapporti di amicizia o di lavoro. Autore di fondamentali monografie sulle incisioni di Soffici, Sironi, Rosai, Boldini, Lega e altri, illustrò decine di volumi tra i quali opere di Bernardo di Clairvaux, Vieira, Savinio, Petrocchi, e, in occasione del Giubileo 2000, il Vangelo. Nel 1983 ha curato la stampa dell'edizione di Pinocchio voluta dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi per il centenario della pubblicazione, illustrandola con 309 xilografie in bianco e nero e a colori, oggi esposte al MOMA di New York. La sua ultima opera è rappresentata dalle quattordici vetrate moderne, in tessere vetrarie legate a piombo, per la Chiesa dell'Immacolata di Pistoia. Le sue opere grafiche sono esposte al Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, al Gabinetto Disegni e Stampe della Biblioteca Vaticana, alla Biblioteca Nazionale di Parigi, al Museo "Albertina" di Vienna. Morì a Firenze il 24 aprile 2007

Complessi archivistici prodotti:
Bartolini Sigfrido (fondo)


Bibliografia:
"Sigfrido Bartolini. Fra luoghi e tempo la parola e l'immagine", introduzione di franco Cardini, Polistampa, 2010

Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Gelli Simona, 2013/04, prima redazione
Morotti Laura, 2013/06, rielaborazione


icona top