Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Persone » Soggetto produttore - Persona

Badiani Angiolo

Prato 1877 feb. 16 - Frabosa Soprana (Cuneo) 1950 ott. 28

Avvocato
Politico
Funzionario statale
Soprintendente delle belle arti
Ispettore della Cassa di risparmio di Prato, 1935 - 1950

Intestazioni:
Badiani, Angiolo, avvocato, politico, funzionario statale, (Prato 1877 - Frabosa Soprana 1950)

Angiolo Badiani nacque a Prato il 16 febbraio 1877. Conclusi gli studi al Convitto Cicognini di Prato, nel 1898 si laureò in Giurisprudenza a Pisa e cominciò subito a esercitare la professione di avvocato. Nel 1906 fu eletto consigliere comunale a Prato, e l'anno successivo ne diventò assessore per gli Affari legali, carica che mantenne fino al 1919. Fu presidente della Provincia di Firenze dal 1929 al 1934. Ebbe interessi storici e culturali che lo portarono a rivestire importanti ruoli dirigenziali in molte istituzioni pratesi: fu soprintendente delle Belle arti, ispettore onorario per i monumenti per il territorio pratese, fondatore con Giulio Giani della Società pratese di storia patria, presidente della locale sezione del CAI (Club Alpino Italiano), della Misericordia, della Croce rossa, del Liceo Cicognini, e dal 1935 fino alla morte, anche della Cassa di risparmio di Prato. Morì per un malore improvviso il 28 agosto 1950 a Frabosa Soprana, in provincia di Cuneo. (Le notizie biografiche sono state tratte dal sito web "Welcome2Prato", guida online di Prato e provincia, http://www.welcome2prato.com).

Complessi archivistici prodotti:
Badiani Angiolo (fondo)


Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Gelli Simona, 2014/03, prima redazione
Morotti Laura, 2014/04, rielaborazione


icona top