Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


immagine

Progetti archivistici toscani

img
icona Gli archivi della ToscanaSoprintendenza archivistica per la Toscana

img
icona Fuori dal manicomioGli archivi della salute mentale dall'Unità d'Italia alla legge 180

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Benini Ada

Prato 1833 giu. 7 - 1854 feb. 5

Poetessa

Intestazioni:
Benini Costantini, Ada, poetessa, (Prato 1833 - 1854)

Ada Benini nacque a Prato il 7 giugno 1833. Fu educata dal padre, ricco avvocato di idee liberali molto attivo nel mondo culturale pratese, e da precettori privati, tra i quali Giuseppe Arcangeli e Atto Vannucci. Scrisse molte poesie ed ebbe un fitto scambio epistolare con l'avvocato pratese Giovanni Costantini, che sposò nel 1852 e di cui rimase vedova dopo appena un anno di matrimonio. Morì di tubercolosi a soli 21 anni il 5 febbraio 1854. Alcuni suoi componimenti poetici furono pubblicati postumi sui periodici "Omnibus" di Napoli, "Il Diorama" e "Pantheon cattolico". Nel 1864 Gaetano Guasti raccolse una selezione di testi narrativi poetici della Benini nel volume "Alcuni scritti editi e inediti di Ada Benini Costantini".

Complessi archivistici prodotti:
Benini Ada (fondo)


Bibliografia:
La cultura letteraria a Prato dal Medioevo all'Ottocento. Dizionario, a cura di G. Pestelli, Prato, Piano B, 2011, p. 50

Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Gelli Simona, 2014/11, prima redazione
Morotti Laura, 2014/11, revisione


icona top