Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Persone » Soggetto produttore - Persona

Tentori Montalto Francesco

Roma 1924 mar. 18 - Roma 1995 mar. 15

Scrittore
Traduttore
Giornalista

Intestazioni:
Tentori Montalto, Francesco, scrittore, traduttore, giornalista, (Roma 1924 - Roma 1995)

Altre denominazioni:
Tentori Francesco

Francesco Tentori Montalto si forma a Roma, dove studia letteratura ottenendo il titolo di laurea nel 1946 con una tesi sulla poesia spagnola del Novecento. Quello stesso anno compie il suo primo viaggio in Spagna, che costituisce una sorta di iniziazione per la sua vita e la sua professione: la strada è tracciata, comincia infatti prestissimo a lavorare come traduttore - soprattutto di testi poetici - dallo spagnolo. In questo campo egli si dedicò ad autori come Juan Ramón Jiménez, Eliseo Diego, Rafael Arévalo Martínez, Carlos Droguett, Nivaria Tejera, Pablo Antonio Cuadra, Roberto Friol, Jorge Luís Borges, ma anche alla composizione di antologie collettive.
Parimenti alla passione per la poesia in lingua spagnola, Tentori coltiva fin da giovane un grande interesse anche per la poesia italiana, cimentandosi egli stesso nella scrittura di testi poetici che però comincia a pubblicare solo più avanti, nel 1956.
Nel corso degli anni egli amplia i suoi interessi e le sue attività professionali avvicinandosi anche agli ambiti della saggistica, della critica letteraria e del giornalismo.
Tuttavia, nonostante le numerose occupazioni, la sua vocazione è sempre rimasta la poesia ispano-americana: l'attività di traduttore infatti ha costituito per lui non solo una costante nel corso della sua vita, ma anche il campo di maggiore realizzazione personale. Per l'appunto la sua ultima opera - uscita postuma nel 1997 - è "Lirica spagnola del Novecento", un'antologia collettiva che raccoglie le migliori poesie dei più grandi poeti spagnoli del XX secolo.

Complessi archivistici prodotti:
Tentori Montalto Francesco (fondo)


Bibliografia:
Anna Dolfi, "Francesco Tentori: al fuoco vivo della rimembranza", in ID., "In libertà di lettura. Note e riflessioni novecentesche", Roma, Bulzoni, 1990, p. 117-123 (precedentemente pubblicato in «l'Albero», 1979, n° 61-62).
Francesco Tentori, "Migrazioni", testi scelti da Mario Luzi, Firenze, Passigli, 1997.
"Lirica spagnola del Novecento", a cura di Francesco Tentori Montalto, Firenze, Le Lettere, 1997.
Anna Dolfi, "Francesco Tentori: lettere a una voce (con un'appendice epistolare di Oreste Macrí)", in ID., "Terza generazione. Ermetismo e oltre", Roma, Bulzoni, 1997, p. 269-312.
Oreste Macrí, "Essenza della poesia di Tentori", in ID., "La vita della parola: da Betocchi a Tentori", a cura di Anna Dolfi, Roma, Bulzoni, 2002, p. 807-817 (precedentemente pubblicato come introduzione a Francesco Tentori, "Quanto si svolge oscuro (1972)", in «Almanacco dello Specchio», 1975, n° 4, a cura di Marco Forti, p. 275-283).
"Fiorentini abusivi. Il carteggio Ercole Ugo D'Andrea-Francesco Tentori (1972-1995)", a cura di Enrica Colavero, Firenze, Firenze University Press, 2008.

Redazione e revisione:
Spaccasassi Ambra, 6 settembre 2016, prima redazione


icona top