Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Profili istituzionali » Profilo istituzionale

Associazione Italia-URSS, 1946 - 1991

L'Associazione italiana per i rapporti culturali con l'Unione sovietica Italia-URSS si costituì nel 1946.
Ne facevano parte persone ed enti interessati all'approfondimento della conoscenza della società sovietica, allo sviluppo dei rapporti di amicizia tra i due popoli, agli scambi culturali tra i due paesi. Il 7 febbraio 1958 venne creata a Mosca l'Associazione consorella Urss-Italia, avente gli stessi scopi.
L'Associazione italiana era rappresentata da un Consiglio di presidenza e gestita da un Comitato direttivo, da una Segreteria e un segretario generali. A livello locale era presente con sezioni o circoli provinciali e cittadini. I soci potevano usufruire dei servizi culturali e delle agevolazioni previste dalle varie forme di adesione all'Associazione ed avevano il diritto di partecipare, nelle rispettive sedi, all'elaborazione dei programmi di attività dell'Associazione stessa. Potevano, per esempio, svolgere viaggi in Unione sovietica, utilizzando la struttura organizzativa dell'apposito ufficio turismo, abbonarsi ad alcuni periodici come "Rassegna sovietica", "Realtà sovietica" e "Rassegna medica sovietica", accedere alle opere pubblicate dall'Associazione ed agli opuscoli di natura informativa e propagandistica curati dall'Ufficio stampa centrale. Al fine di estendere l'amicizia con l'Unione sovietica, l'Associazione organizzava in Italia incontri internazionali su specifici temi culturali, come poesia, architettura, musica, proiezioni cinematografiche, concerti, conferenze, mostre, corsi di lingua russa, attività informative nel campo medico e scientifico in generale.
L'Associazione ha svolto la propria attività fino al 1991.

Soggetti produttori collegati:
Associazione Italia-URSS. Sezione di Foligno


Bibliografia:
SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA PER L'UMBRIA - DEMOCRATICI DI SINISTRA DI FOLIGNO, Archivi del partito comunista italiano di Foligno e fondi aggregati 1944 - 1993. Inventari dei fondi e catalogo delle opere a stampa, a cura di A. SENIGAGLIA, coordinamento scientifico di R. SANTOLAMAZZA, Perugia, 2005 (Segni di civiltà. Quaderni della Soprintendenza archivistica per l'Umbria, 23)

Redazione e revisione:
Robustelli Giovanna, 2005/12, prima redazione


icona top