Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Profili istituzionali » Profilo istituzionale

Associazione nazionale degli esattori e ricevitori delle imposte dirette e dei tesorieri degli enti locali - ANERT, 1945 - 1990

L'Associazione nazionale degli esattori e ricevitori delle imposte dirette e dei tesorieri degli enti locali (ANERT) fu costituita nel 1945, in seguito all'unione dell'Associazione nazionale esattori ricevitori tesorieri e dell'Associazione esattori ricevitori tesorieri.
La prima era nata nel 1944 a Napoli in seguito allo scioglimento delle organizzazioni sindacali obbligatorie fasciste; la seconda era, invece, un comitato locale sorto a Roma nel 1945 che, con sezioni provinciali, aveva lo scopo di sostenere, presso il Ministero delle finanze, le esattorie danneggiate o trascurate.
La fusione avvenne definitivamente nel gennaio 1945: si formò un comitato esecutivo con l'elezione del fiduciario nazionale. La nuova Associazione ebbe sede a Roma. Aveva delle sezioni provinciali rette da un rappresentante e da due consultori eletti nella provincia stessa. Gli organi centrali erano il consiglio di amministrazione, il comitato direttivo, il presidente e il vice presidente; le elezioni avvenivano a scrutinio segreto. Ogni due anni veniva organizzato il congresso dei soci per il rendiconto morale dell'organizzazione e per gli affari di maggiore importanza e di indirizzo generale.
L'Associazione era apolitica e aveva come scopo la tutela degli interessi morali ed economici della categoria. Tale tutela veniva esercitata nelle province, direttamente dalle sezioni e, al centro, dal comitato, dal presidente e dal vice presidente.
L'ANERT ha cessato la propria attività nel 1990 con la costituzione, l'8 febbraio, dell'Ascotributi, Associazione nazionale fra i concessionari della riscossione dei tributi e delle entrate dello Stato e degli altri enti pubblici, che ne costituisce la naturale continuazione e trasformazione, conservandone i mezzi e il patrimonio.

(tratto anche da www.ascotributi.it.)

Soggetti produttori collegati:
Associazione nazionale esattori e ricevitori delle imposte dirette e tesorieri degli enti locali - ANERT. Sezione provinciale di Perugia


Bibliografia:
SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA PER L'UMBRIA, BANCA DELL'UMBRIA 1462. FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI PERUGIA, L'archivio storico della Cassa di rispamio di Perugia e fondi aggregati. Inventari, a cura di M. L. BONOFIGLIO, E. GIOVAGNOLI, A. PEDETTA, coordinamento scientifico di F. TREVISAN, Perugia, s.e., 2003 (Scaffali senza polvere, 7), 535-536

Redazione e revisione:
Lonzini Silvia, 2006/03/23, prima redazione
Santolamazza Rossella, 2006/03/23, revisione


icona top