Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Famiglie » Soggetto produttore - Famiglia

Nerli ramo di Iacopo di Leone

Luogo: Firenze
sec. XV - 1725

Intestazioni:
Nerli ramo di Jacopo di Leone, Firenze, sec. XV - 1725, SIUSA

Il ramo di Iacopo di Leone Nerli discende dalla linea di Benedetto (1456-1524) e del figlio Filippo (1485-1556), entrambi insigniti di cariche nel governo fiorentino, più volte priori, gonfalonieri e senatori. Il figlio di Filippo, Leone (1519-1565), fu senatore nel 1556 e sposò in prime nozze Cassandra Salviati, in seconde nozze Lucrezia della Gheradesca. I suoi figli dettero vita a due rami distinti: quello di Filippo (n. 1544), unito in matrimonio con Camilla Torrigiani, estintosi con Maddalena, moglie di Antonio Antinori; quello di Iacopo detto 'Leone' (1562-1644), sposo di Caterina Pandolfini, proseguito con Benedetto (1603-1670), senatore nel 1663 e marito di Lucrezia Popoleschi, e dei loro figli Anna Maria, andata in sposa a Domenico Naldini, Leone Filippo, morto nel 1726 e donatario del fratello Pier Andrea con il testamento del 24 settembre 1708, e Pier Andrea, morto nel 1731 senza discendenza, che con il testamento del 9 settembre 1726, lascio in dono ai nipoti Naldini i beni del proprio ramo.
Arme: "Palato di sei pezzi d'argento e di rosso, alla fascia diminuita attraversante d'oro".


Soggetti produttori:

Collegati:
Nerli


Per saperne di più:
Blasoni delle famiglie toscane descritte nella Raccolta Ceramelli Papiani

Complessi archivistici prodotti:
Carte Nerli (fondo)
Documenti (serie)
Naldini Del Riccio, famiglia (complesso di fondi / superfondo)
Processi (serie)
Ricevute (serie)
Scritture patrimoniali (serie)


Fonti:
ASFi, Ceramelli Papiani, n. 3387
ASFi, Raccolta Sebregondi, n. 3802

Bibliografia:
Bruno Casini, "I 'Libri d'oro' della nobiltà fiorentina e fiesolana", Firenze, Arnaud, 1993, 41
Vittorio Spreti, "Enciclopedia storico-nobiliare italiana", vol. I-VI, 1-2 (appendici), Milano 1928-1956, 540-541, vol. 6°

Redazione e revisione:
Insabato Elisabetta, 2015/11/28, supervisione della scheda
Romanelli Rita, 2006/04/30, prima redazione
Romanelli Rita, 2015/11/27, rielaborazione


icona top