Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Tommei Mara

collezione / raccolta

Estremi cronologici: 1973 - 1997

Consistenza: Unità 30: fascc. 30 in bb. 3

Storia archivistica: Il fondo è stato donato al Centro di documentazione del Coordinamento donne lavoro e cultura nel 1992 e nel 1997 e nel 2012 è passato all'Associazione per un archivio dei movimenti. Il fondo venne descritto dal Coordinamento donne lavoro e cultura con il software Lilarca della Rete Lilith mantenendo la divisione in fascicoli voluta dalla donatrice, dopo il versamento all'Associazione per un archivio dei movimenti è stato mantenuto in parte la tipologia della descrizione, per non perdere elementi informativi, ma soprattutto per rendere conto della storicità delle descrizioni archivistiche e delle caratteristiche specifiche di Lilarca e si è proceduto alla schedatura analitica documenti non ancora schedati.

Descrizione: Il fondo, per un totale di 437 documenti, è costituito prevalentemente da documentazione cartacea, opuscoli, documenti e periodici ed è articolato sulle base delle varie attività della donatrice: 150 ore, sindacato Coordinamento donne FLM, volantini e documenti politici di gruppi vari, produzione del CDLC, documenti del Coordinamento Donne Genova, manoscritti e lettere della donatrice e documenti attinenti alla "ginnastica psicofisica" per donne (attività inventata dalla donatrice del fondo per la salute e la socialità femminile che coinvolge migliaia di donne).
In particolare per quanto riguarda le 150 ore delle donne nel fondo sono conservati documenti prodotti da un gruppo di donne provenienti da vari ambiti del femminismo, del sindacato e del movimento femminista che diedero vita nel 1975 al "Coordinamento donne lavoratrici", poi diventato "Coordinamento donne FLM". Questo gruppo diede vita, per la prima volta in Italia, ai corsi di 150 per donne, che iniziarono nel marzo 1977 alla Facoltà di Lettere di Genova e proseguirono in sedi diverse fino ai primi anni '80, con appoggio delle Confederazioni sindacali.
A proposito del Coordinamento donne FLM nel fondo sono conservati documenti legati all'attività sindacale e politica nei luoghi di lavoro del gruppo di donne provenienti da vari ambiti del sindacato e del femminismo. Sono compresi anche documenti a firma FLM, locale e nazionale, e alcuni documenti sui temi del movimento delle donne prodotti da gruppi o organismi attivi in città. I temi trattati sono il ruolo sociale della donna nei suoi riflessi sul lavoro, sulla salute, sulla sua posizione negli organismi sindacali: le donne si auto-organizzano nelle fabbriche genovesi, indagano attraverso questionari sui propri problemi, si battono fuori e dentro il sindacato per l'autonomia e la visibilità dei propri organismi lavoro.
Riguardo alla "ginnastica psicofisica" per donne nel fondo sono conservati articoli di giornale, fotocopie e piccole dispense su esercizi di ginnastica, yoga e massaggio utilizzati all'interno dei corsi di ginnastica dolce.
La schedatura analitica dei singoli documenti e dei periodici è consultabile sul sito dell'Associazione.
Parole chiave: femminismo


Siti web:
Fondo Mara Tommei

La documentazione è stata prodotta da:
Tommei Mara

La documentazione è conservata da:
Associazione per un archivio dei movimenti


Redazione e revisione:
D'Albis Alice, 2017/03/07, prima redazione


icona top