Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Guided search » Custodians » Custodian

Teatro stabile di Genova. Civico museo biblioteca dell'attore

Museo Biblioteca dell'Attore

via del Seminario, 10
16121 Genova (Genova)

Telephone: 0105576085
E-mail: info@cmba.it

Type: ente di cultura, ricreativo, sportivo, turistico

Il Museo Biblioteca dell'Attore nasce nel 1966 come settore del Teatro Stabile di Genova su iniziativa di Ivo Chiesa, Sandro d'Amico e Luigi Squarzina, per ospitare le carte, i libri e i cimeli teatrali della "famiglia d'arte" Salvini e già nel 1967 riceve in donazione, dall'erede Giuliano Capranica del Grillo, il vastissimo fondo Adelaide Ristori. La sua prima sede genovese è in piazza Marsala.
Nel 1971 si costituisce in fondazione denominata "Civico Museo Biblioteca dell'Attore del Teatro Stabile di Genova" (CMBA); soci fondatori sono Comune di Genova, Provincia di Genova, Camera di Commercio di Genova e Teatro Stabile di Genova.
Nel 1976, con decreto del Presidente della Repubblica, viene riconosciuta la personalità giuridica dell'ente.
Nel 1982 viene inaugurata, alla presenza del sindaco Fulvio Cerofolini, la nuova sede della fondazione a Villetta Serra, appositamente ristrutturata dal Comune di Genova.
Nel 1994 la Regione Liguria riconosce il Civico Museo Biblioteca dell'Attore quale "Istituzione culturale di interesse regionale".
Nel 2013 si trasferisce nella nuova sede di via del Seminario, 10.
Il Civico Museo Biblioteca dell'Attore è una fondazione che ha per scopo la diffusione della cultura dello spettacolo e lo studio storico e critico del teatro, dell'arte scenica e delle condizioni dell'attore italiano.
Il Museo Biblioteca dell'Attore, ad oggi, ha acquisito - tramite acquisto, donazione o deposito - 68 fondi archivistici appartenenti a importanti personalità dello spettacolo italiano ed attualmente conta 68 fondi archivistici di drammaturghi, attori, registi, critici, scenografi, fotografi e diverse figure del mondo dello spettacolo, dalla fine del XVIII secolo agli inizi del XXI secolo.
Possiede materiale museale e un archivio, che conserva circa 72000 autografi; 69000 fotografie; 1300 copioni; 4000 tra bozzetti, figurini, caricature, disegni originali, manifesti, locandine; 62000 ritagli di stampa; 8000 programmi di sala, oltre a registrazioni, carte amministrative e miscellanee.
Nel corso degli anni è venuta a formarsi una biblioteca specializzata su teatro drammatico e cinema, che annovera ad oggi oltre 42000 volumi e 1000 riviste italiane e straniere.
Il Museo possiede, inoltre, una collezione di costumi teatrali fra cui quelli di Adelaide Ristori e quelli appartenuti ad attori come Ermete Zacconi, Lamberto Picasso, Sergio Tofano e Lilla Brignone.
Tra le collezioni del Museo si annoverano anche un teatrino di marionette dell'Ottocento, il Teatrino Rissone (esposto nel Museo di Sant'Agostino di Genova), e gli studi di Tommaso Salvini, Alessandro Fersen e Gilberto Govi visibili in sede.
Il patrimonio archivistico del Civico Museo è in corso di schedatura e le informazioni messe a disposizione agli utenti sono sottoposti ad aggiornamenti.


Archives:
Albani Elsa - De Ceresa Ferruccio (fondo)
Ardizzone Enrico (fondo)
Bosio Gastone (fondo)
Brignone Lilla (fondo)
Caprioli Vittorio (collezione / raccolta)
D'Amico Silvio (fondo)
De Antonis Pasquale (fondo)
De Lullo Giorgio - Valli Romolo (fondo)
Faggi Vico (fondo)
Fersen Alessandro (fondo)
Frateili Arnaldo (fondo)
Govi Gilberto (fondo)
Kezich Tullio (fondo)
Lazzarini Guido (fondo)
Lelio Eduardo (fondo)
Lionello Alberto (fondo)
Lodovici, Cesare Vico (fondo)
Luzzati Lele (fondo)
Maestri Anna - Maestri Giancarlo (fondo)
Marchi Virgilio (fondo)
Minetti Paolo (fondo)
Morlacchi Lucilla (fondo)
Onorato Umberto (fondo)
Pacuvio Giulio (fondo)
Pandolfi Vito (fondo)
Picasso Lamberto (fondo)
Porta Maggiorino (fondo)
Radice Raul (fondo)
Ristori Adelaide (fondo)
Rossi Ernesto (fondo)
Ruggeri Ruggero (fondo)
Setaccioli Alba Maria (fondo)
Tòfano Sergio (fondo)
Treves Guido (fondo)
Vergani Orio (fondo)
Zacconi Ermete (fondo)


Editing and review:
Romano Antonio Salvatore, 2017/09/12, prima redazione


icona top