Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Meriano Francesco

fondo

Estremi cronologici: sec. XX prima metà - sec. XX seconda metà

Consistenza: Unità 28: 28 scatole

Storia archivistica: Il fondo Meriano è pervenuto alla Fondazione Primo Conti donato dal figlio dello scrittore, Carlo Ernesto.

Descrizione: - Corrispondenza: missive indirizzate a Meriano da più di 600 mittenti, fra cui si ricordano Sibilla Aleramo, Guillome Apollinaire, Bino Binazzi, Massimo Bontempelli, Carlo Carrà, Gabriele D'Annunzio, Giorgio De Chirico, Filippo De Pisis, Filippo Tommaso Marinetti, Eugenio Montale, Benito Mussolini, Ada Negri, Mario Novaro, Giovanni Papini, Enrico Prampolini, Giuseppe Raimondi, Tristan Tzara, e numerosi altri
- Manoscritti: composta dai sessantuno manoscritti che Bino Binazzi ha lasciato all'amico Meriano per motivi di stretta collaborazione.

Informazioni sulla numerazione: Scatole numerate progressivamente in numeri romani

Strumenti di ricerca:
Meriano Francesco
Paolo Bagnoli, Maria Rita Gerini, Gloria Manghetti, Futurismo e avanguardie. Documenti conservati dalla Fondazione Primo Conti

Siti web:
Fondazione Primo Conti - Archivio

La documentazione è stata prodotta da:
Meriano Francesco

La documentazione è conservata da:
Fondazione Primo Conti onlus


Bibliografia:
"Futurismo e avanguardie. Documenti conservati dalla Fondazione Primo Conti di Fiesole", a cura di P. Bagnoli, M.R Gerini, G. Manghetti, Giunta regionale Toscana & Editrice bibliografica, 1992, 107-294
Guida agli Archivi delle personalità della cultura in Toscana tra '800 e '900. L'area fiorentina, a cura di E. CAPANNELLI - E. INSABATO, Firenze, Olschki, 1996, 390-391
L'Archivio della Fondazione Primo Conti. Guida, Fondazione Primo Conti, Centro di documentazione e ricerche sulle avanguardie storiche, premessa di G. MANGHETTI, Firenze, Società editrice fiorentina, 2007, pp. 35-36

Redazione e revisione:
Berni Maria Chiara, 2009/06, prima redazione
Capannelli Emilio, revisione
Morotti Laura, 2015/04/29, revisione


icona top