Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

Alta Marea - Libreria delle donne di Bologna

fondo

Estremi cronologici: 1989 - 2012

Note alla datazione: Con antecedenti, per lo più riviste, dal 1972.

Consistenza: bb. 71, scatoloni 7, cartelle 3 e documentazione sciolta

Storia archivistica: La documentazione è pervenuta presso la sede attuale a seguito del trasferimento della Libreria delle donne dai locali della precedente sede di via Avesella. La raccolta di riviste è stata acquisita nel corso degli anni attraverso numerose donazioni informali da parte delle sostenitrici della libreria; non è esclusa, peraltro, la possibilità che ulteriore documentazione sia conservata presso le diverse abitazioni delle ex socie, sotto forma di appunti personali presi nel corso delle assemblee e delle riunioni.
Nel 2012 il fondo è stato oggetto di rilevamento nell'ambito del progetto "Censimento degli archivi femminili della provincia di Bologna".

Descrizione: Il fondo è costituito dal materiale relativo all'associazione Alta Marea - statuto, atto costitutivo, corrispondenza con le istituzioni e le associazioni femminili, registro dei verbali di assemblea manoscritti dal 1990 al 2011, libro delle socie iscritte dal 1996 al 2004, blocchetti di ricevute delle tessere emesse fra il 2002 ed il 2010 - e da un più consistente nucleo documentario inerente alle attività di gestione della Libreria delle donne. In particolare è presente materiale amministrativo e contabile costituito da corrispondenza con il Comune di Bologna in merito all'apertura dell'esercizio commerciale e con i fornitori, fatture, contratti, documenti bancari, giornali di contabilità generale, preventivi annuali, ordini di libri, elenchi dei libri resi, documenti di trasporto, bolle di consegna, schede descrittive dei distributori; si trovano poi i volantini ed i programmi delle iniziative, presentazioni, seminari e proiezioni realizzati presso la libreria sino al 2012, oltre cento audiocassette di registrazioni degli incontri, le elaborazioni delle iscritte al corso di scrittura creativa e la documentazione relativa al percorso di approfondimento sull'impresa al femminile in collaborazione con "Mag Società mutua per l'autogestione" di Verona.
Sono inoltre presenti la raccolta di alcuni numeri di riviste dai primi anni Settanta al 1999 - fra cui i periodici «Noi donne», «Strix», «Lapis», «Tempo di marea», «Fluttuaria», «Mediterranea», «Elle Effe» e «Towanda» - ed i programmi delle iniziative del Gruppo maschile plurale, ospite della libreria sino al 2009.
Oltre alla documentazione cartacea, è presente documentazione elettronica di consistenza non determinata conservata su hard disk, relativa alle attività dell'associazione e della libreria (corrispondenza, documentazione contabile, informazioni su iniziative e manifestazioni), destinata in parte alla pubblicazione on-line.

Ordinamento: Il materiale, pur non essendo stato oggetto di interventi di riordino, si trova generalmente organizzato secondo criteri tematici e cronologici, in particolare la contabilità ed i programmi delle iniziative realizzate presso la libreria; le schede descrittive dei distributori e le bolle di consegna sono organizzate in ordine alfabetico. Parte delle documentazione è conservata anche su supporto digitale.

Siti web:
Soprintendenza archivistica per l'Emilia-Romagna. Censimento degli archivi femminili - Pagina web del progetto sul sito della Soprintendenza Archivistica per l'Emilia-Romagna.

La documentazione è stata prodotta da:
Alta Marea

La documentazione è conservata da:
Libreria delle donne di Bologna


Redazione e revisione:
Casale Mara, 2012/05/11, prima redazione
Menghi Sartorio Barbara, 2015/06/04, supervisione della scheda
Xerri Maria Lucia, 2013/08/19, revisione


icona top