Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Indice dei fondi » Complesso archivistico

ANNASSIM - Donne native e migranti delle due sponde del Mediterraneo

fondo

Estremi cronologici: 2005 - 2012

Consistenza: documentazione sciolta

Storia archivistica: La documentazione è conservata nella sede legale dell'associazione, situata presso l'abitazione privata di una delle socie, fin dalla sua costituzione. A partire dal 2006 Annassim conserva parte della documentazione anche su supporto digitale.
Nel 2012 il fondo è stato oggetto di rilevamento nell'ambito del progetto "Censimento degli archivi femminili della provincia di Bologna".

Descrizione: Il fondo è costituito principalmente da volantini, comunicati e depliant delle iniziative organizzate dall'associazione (corsi di lingua italiana, di informatica e di cucina mediorientale, laboratori di scrittura e di ceramica), inviti a seminari, incontri, dibattiti e mostre, ritagli di giornali relativi ai corsi di cucito e al progetto di gestione degli orti della zona Pilastro a Bologna "Coltiviamo-ci insieme". Sono poi presenti la pubblicazione "I saperi delle donne. Il patrimonio culturale delle donne migranti nella cura della persona e la gestione del quotidiano" (Edizioni Martina, Bologna 2008), e gli atti del convegno "I saperi delle donne. Sguardi e cura dei corpi nei cicli vitali" svoltosi presso il Centro interculturale Massimo Zonarelli nel 2009, oltre ad una bibliografia al femminile sul mondo arabo curata dalle biblioteche bolognesi Amilcar Cabral, Casa di Khaoula, Lame, Natalia Ginzburg, Luigi Spina e Scandellara in occasione della manifestazione "Il Mediterraneo in fiamme: giornata di solidarietà e approfondimento sul ruolo delle donne nelle rivolte dei paesi a sud del Mediteraneo" promossa da Annassim l'8 marzo 2011.
Sin dalla sua costituzione l'associazione conserva inoltre su hard disk la documentazione amministrativa e contabile (statuto e atto costitutivo, verbali di assemblea, bilanci e note spese), oltre a fotografie e materiale promozionale di iniziative e manifestazioni.

Siti web:
Soprintendenza archivistica per l'Emilia-Romagna. Censimento degli archivi femminili - Pagina web del progetto sul sito della Soprintendenza Archivistica per l'Emilia-Romagna.

La documentazione è stata prodotta da:
ANNASSIM - Donne native e migranti delle due sponde del Mediterraneo

La documentazione è conservata da:
ANNASSIM - Donne native e migranti delle due sponde del Mediterraneo


Redazione e revisione:
Casale Mara, 2012/05/11, prima redazione
Menghi Sartorio Barbara, 2015/06/04, supervisione della scheda
Xerri Maria Lucia, 2013/08/20, revisione


icona top