Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetti produttori

Soggetti conservatori

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti conservatori » Soggetto conservatore

Comune di Pistoia. Biblioteca comunale Forteguerriana

Piazza della Sapienza, 5
51100 Pistoia (Pistoia)

Telefono: 0573.24348
Fax: 0573.371466
E-mail: forteguerriana@comune.pistoia.it

Siti web:
Biblioteca Forteguerriana
Biblioteca Forteguerriana

Tipologia: ente di cultura, ricreativo, sportivo, turistico

La fondazione della biblioteca Forteguerriana viene fatta risalire al 1473 quando, in seguito a una donazione del cardinale Niccolò Forteguerri, venne istituita la Pia casa di Sapienza, una scuola gratuita e aperta a tutti. In realtà il primo nucleo bibliografico della biblioteca si deve al lascito del canonico del Capitolo della Cattedrale Zomino di ser Bonifazio, detto Sozomeno, che nel 1423 donò il proprio patrimonio librario al Comune di Pistoia stabilendo che venisse destinato a uso pubblico.
Nel 1777 la Pia casa di Sapienza venne soppressa ma la biblioteca fu invece mantenuta, se ne stabilì anzi il riordinamento, la conservazione e l'apertura al pubblico. La scuola adiacente alla biblioteca fu denominata Collegio e poi, dal 1814, Liceo Forteguerri e da quel momento la biblioteca iniziò a chiamarsi Libreria del collegio Forteguerri o Forteguerriana. Con il tempo finì per avere un ruolo marginale rispetto alla scuola e sia le raccolte librarie sia l'edificio che la ospitava raggiunsero uno stato di abbandono e di degrado tanto che nel 1921, contestualmente alo spostamento del liceo attiguo in altra sede, ne fu decisa la chiusura. In seguito la biblioteca venne riaperta grazie all'impegno di Quinto Santoli, preside del liceo Forteguerri e poi direttore della Forteguerriana fino al 1959. Il patrimonio si accrebbe in misura notevolissima negli ultimi decenni del XIX secolo con l'acquisizione di nuclei librari provenienti da enti soppressi e nel XX secolo è stato ulteriormente incrementato con fondi privati librari e documentari. Dal 2007, con l'apertura della nuova biblioteca San Giorgio destinata all'uso pubblico, la biblioteca Forteguerriana svolge il ruolo di biblioteca speciale antica con il compito di conservare e mettere a disposizione degli studiosi il suo patrimonio. Ha inoltre il compito di conservare tutta la produzione editorale locale. Dispone di un catalogo automatizzato costituito da circa 150.000 record bibliografici e di cataloghi elettronici e cartacei per particolari tipologie di materiali: manoscritti, autografi, carteggi, incunaboli, periodici locali e nazionali, stampe e disegni, fotografie, microfilm.


Complessi archivistici:
Bacci Pèleo (fondo)
Bartolini Francesco (fondo)
Caselli Eugenia (fondo)
Chiappelli Alberto (fondo)
Chiappelli Alessandro (fondo)
Chiappelli Francesco (fondo)
Chiappelli Luigi (fondo)
Chiappelli Maria (fondo)
Chiti Alfredo (fondo)
Ciampi Sebastiano (fondo)
Ciattini Alighiero (fondo)
Civinini Filippo, Giuseppe e Filippo Jr. (fondo)
Contrucci Pietro (fondo)
Dei Gino (fondo)
Fanfani Pietro (fondo)
Ganucci Cancellieri Arturo (fondo)
Ghelli Silvio Alessandro e Speranza (fondo)
Giannini Giannino (fondo)
Giovacchini Rosati Rinaldo (fondo)
Grossi Giuseppe (fondo)
Macciò Guido (fondo)
Magnani Bellini Delle Stelle Livia (fondo)
Marradi Giovanni (fondo)
Martini Ferdinando (Biblioteca Forteguerriana) (collezione / raccolta)
Mazzoni Domenico (fondo)
Mazzoni Giuseppe (fondo)
Melani Alfredo (fondo)
Petrocchi Policarpo (fondo)
Pollacci Alessandro (fondo)
Procacci Giovanni (fondo)
Puccini Giacomo (Puccini Del Carlo Otilia) (collezione / raccolta)
Puccini Niccolò (collezione / raccolta)
Romagnani Carlo (fondo)
Rossi Cassigoli Filippo (fondo)
Tigri Giuseppe (fondo)


Redazione e revisione:
Capannelli Emilio, revisione
Capannelli Emilio, revisione
Gelli Simona, 2012/12, prima redazione
Gelli Simona, 2012/12, prima redazione
Morotti Laura, 2015/04/23, revisione
Morotti Laura, 2015/04/23, revisione
Pacifico Sveva, 2020/07/15, revisione


icona top