Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Guided search » Custodians » Custodian

Comune di Genova. Archivio storico

Piazza G. Matteotti, 10
16123 Genova (Genova)

Telephone: 0105574808
Fax: 0105574823
E-mail: archiviostorico@comune.genova.it

Web sites:
Comune di Genova

Type: ente pubblico territoriale

Nel 1850 la sede comunale fino ad allora collocata a Palazzo Ducale fu trasferita a Palazzo Tursi, dove trovò posto anche l'Archivio civico. L'istituzione dell'Archivio storico, come sezione separata dell'Archivio corrente e di deposito, risale al 1906, quando la Giunta presentò un progetto che prevedeva l'istituzione di un Museo Civico a Palazzo Bianco ed il riordinamento di tutto il patrimonio storico, artistico e scientifico del Comune. Nell'ambito di questo programma ebbe origine l'archivio storico, che, separato da quello corrente e dall'Archivio di Stato Civile (per la documentazione posteriore al 1865), entrò a far parte dell'Ufficio di Belle Arti e, nel 1909, venne trasferito da Palazzo Tursi al piano terreno di Palazzo Bianco.
L'Archivio Storico del Comune di Genova conserva i documenti relativi all'amministrazione della Città dal XV alla prima metà del XX secolo.
La parte più antica è costituita dai fondi delle Magistrature preposte sotto la Repubblica di Genova all'amministrazione e al vettovagliamento della città: i Padri del Comune, i Censori, l'Abbondanza e i Provvisori del vino.
Sono conservati inoltre i documenti delle amministrazioni cittadine succedutesi tra la caduta dell'antica Repubblica (1797) e la seconda guerra mondiale (1945). Si tratta cioè delle amministrazioni sotto la Repubblica Ligure, l'Impero francese, la breve restaurazione della Repubblica di Genova (1814), il Regno di Sardegna e il Regno d'Italia.
Dall'Unità al 1945, i documenti dell'amministrazione comunale di Genova sono raccolti in due grandi fondi (1860 - 1909 e 1910 - 1945) comprendenti circa quattromila unità archivistiche, a cui si sono aggiunti recentemente i progetti edilizi di Genova, dalla Lanterna al Bisagno, degli anni 1868 - 1925.
Altra vasta sezione dell'Archivio Storico è quella costituita dai documenti dei diciannove Comuni annessi nel 1926 per formare la Grande Genova, che comprende quasi cinquemila unità archivistiche ( secoli XIX-XX), comprese filze e registri del Capitanato di Voltri (secoli XVI - XVIII).
A parte è conservato l'Archivio Storico di Stato Civile, comprendente gli indici e i registri di nascita, matrimonio e morte degli anni 1796-1814 e 1828-1854, i volumi di quattro Censimenti ottocenteschi ( 1808, 1827, 1856 e 1871), oltre ai registri delle Leve dall'epoca napoleonica al 1910. L'Archivio Storico possiede anche una notevole raccolta di manoscritti dei secoli XV - XVIII, in gran parte relativi alla storia di Genova e alcune centinaia di autografi. Si conservano, inoltre, gli archivi delle famiglie Brignole Sale e De Ferrari (secc. XV-XIX), ceduti al Comune nel 1927 dagli eredi di Filippo De Ferrari, figlio di Raffaele e Maria Brignole Sale, e più di trecento manoscritti provenienti dalla Biblioteca Brignole Sale, donata al Comune dalla Duchessa di Galliera nel 1874, unitamente a Palazzo Rosso e alle collezioni d'arte, e ora in gran parte consevata presso la Biblioteca Berio.
Nel 1973 l'Archivio Storico del Comune ha ricevuto in deposito dall'Amministrazione dell'Istituto di Ricovero "Emanuele Brignole" - l'antico Albergo dei Poveri - l'archivio di tale ente (secc. XVI-XIX).
Nel 1994 l'Archivio storico è stato trasferito a Palazzo Ducale.
Nella sala di lettura è esposta la "Collezione Pesi e Misure di Genova".
Orario di apertura al pubblico: martedì, mercoledì, giovedì dalle ore 09.00 alle 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00.

(notizie tratte da: Raffaella Ponte (a cura di), Guida all'Archivio Storico del Comune di Genova, Genova, 2000, e dal sito dell'Archivio storico del Comune di Genova)


Archives:
Albergo dei Poveri (fondo)
Autografi conservati presso il Comune di Genova (collezione / raccolta)
Brignole Sale De Ferrari, famiglia (fondo)
Cimitero di Staglieno (fondo)
Comune di Apparizione (fondo)
Comune di Bavari (fondo)
Comune di Bolzaneto (fondo)
Comune di Borzoli (fondo)
Comune di Cornigliano (fondo)
Comune di Foce (fondo)
Comune di Genova (complesso di fondi / superfondo)
Comune di Marassi (fondo)
Comune di Molassana (fondo)
Comune di Nervi (fondo)
Comune di Pegli (fondo)
Comune di Pontedecimo (fondo)
Comune di Pra (fondo)
Comune di Quarto (fondo)
Comune di Quinto (fondo)
Comune di Rivarolo (fondo)
Comune di Sampierdarena (fondo)
Comune di San Francesco d'Albaro (fondo)
Comune di San Fruttuoso (fondo)
Comune di San Giovanni Battista (fondo)
Comune di San Martino d'Albaro (fondo)
Comune di San Quirico (fondo)
Comune di Sant'Ilario (fondo)
Comune di Sestri Ponente (fondo)
Comune di Staglieno (fondo)
Comune di Struppa (fondo)
Comune di Voltri (fondo)
Comuni annessi al Comune di Genova (complesso di fondi / superfondo)
Confederazione generale italiana del lavoro - CGIL. Camera del lavoro - CDL di Chiavari (fondo)
Confederazione generale italiana del lavoro - CGIL. Camera del lavoro - CDL di Rapallo (fondo)
Confederazione generale italiana del lavoro - CGIL. Camera del lavoro - CDL di Rivarolo (fondo)
Confederazione generale italiana del lavoro - CGIL. Camera del lavoro - CDL di Sestri Levante (fondo)
Confederazione generale italiana del lavoro - CGIL. Camera del lavoro - CDL di Sestri Ponente (fondo)
Confederazione generale italiana del lavoro - CGIL. Camera del lavoro - CDL provinciale di Genova (complesso di fondi / superfondo)
Confederazione generale italiana del lavoro - CGIL. Federazione impiegati e operai metallurgici - FIOM della provincia di Genova e Federazione lavoratori metalmeccanici - FLM della provincia di Genova (fondo)
Curia civile e criminale di Voltri (fondo)
Lunardi Federico (fondo)
Magistrato d'Abbondanza (fondo)
Magistrato dei Censori (fondo)
Magistrato dei Provvisori del vino (fondo)
Padri del Comune (fondo)
Stato civile del Comune di Genova (fondo)


Editing and review:
Frassinelli Antonella, 2007/08/07, prima redazione
Frassinelli Antonella, 2010/09/09, revisione
Piersanti Stefania, 2013/02/28, supervisione della scheda


icona top