Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Creators

Custodians

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Guided search » Creators - Corporate bodies » Creator - Corporate body

Parrocchia di San Nicola di Altissimo

Seat: Altissimo (Vicenza)
Date of live: sec. XIII -

Headings:
Parrocchia di San Nicola di Altissimo, Altissimo (Vicenza), sec. XIII -

Sorse come cappella attorno al XIII secolo, presumibilmente in concomitanza con l'immigrazione di popolazioni di origine tedesca giunte nell'alto Vicentino per disboscare e risanare questa zona. Un'indiretta conferma di tale ipotesi risulterebbe essere la scelta dell'intitolazione a san Nicola, uno dei santi prediletti dalla tradizione religiosa tedesca. Significativa è inoltre la presenza del clero appartenente allo stesso ceppo etnico: risulta infatti dagli inventari dei beni, redatti nel 1444, che ad officiare la chiesa di Altissimo fosse il prete Corrado «de Alemania».
Inizialmente soggetta alla pieve di Santa Maria di Chiampo, divenne nel XIII secolo parrocchia autonoma, come attestano le «Raciones decimarum», ossia i rendiconti delle riscossioni dell'imposta straordinaria sulle rendite ecclesiastiche, che il papato prelevava per il finanziamento delle crociate o per altri particolari bisogni della Chiesa.
L'attuale chiesa è stata ricostruita nella seconda metà del secolo XIX.


Bibliography:
Altissimo, una comunità e le sue contrade. Le origini e la storia: nuove ricerche, a cura di M. BERTACCO, A. LORA, M. MONCHELATO, Vicenza 2004
La Diocesi di Vicenza 1998. Omaggio a S. E. Mons. Pietro Nonis nel primo decennio episcopale, Vicenza 1998, 41-42


icona top