Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Enti » Soggetto produttore - Ente

Associazione Lavinia Fontana

Sede: Bologna
Date di esistenza: 1987 -

Intestazioni:
Associazione Lavinia Fontana, Bologna, 1987 -, SIUSA

Altre denominazioni:
Gruppo della salute, 1976 - 1978
Elaboratorio, 1979-1980
Gruppo di via Polese, 1983 - 1986

Costituita formalmente nel 1987, l'Associazione Lavinia Fontana ha radici lontane nel tempo, a partire dalle esperienze politiche maturate da diverse donne provenienti dai gruppi femministi e di autocoscienza attivi nella città di Bologna dalla metà degli anni Settanta. Le sue origini risalgono alle riflessioni intorno alla gestione autonoma della sessualità femminile dell'allora "Gruppo della salute", costituito nel 1976 e divenuto nel 1983, dopo numerose variazioni di denominazione, "Gruppo di via Polese", dal nome della sede messa a disposizione dal Comune. In quegli anni il gruppo elabora una pratica politica delle relazioni fra donne a partire da una serie di riflessioni intorno ai concetti di disparità e affidamento, intesi come esigenza di riconoscimento dell'autorità di alcune donne rispetto alle altre per farne dei referenti forti in ambito politico, lavorativo e sociale, compiendo in questo modo un gesto simbolico e politico; riflette inoltre sui temi del travestimento e del rapporto con la madre dando vita alla pubblicazione del testo "Equilibrismi", una ricerca sul tema della biografia attraverso le immagini fotografiche più significative della vita di ciascuna. Nel 1987, a seguito di alcune riflessioni sulla catastrofe di Chernobyl, il gruppo adotta la decisione di darsi una struttura formale, assumendo la denominazione "Associazione Lavinia Fontana" e stabilendo la propria sede presso l'abitazione di una delle socie, anche per rispondere ad un'esigenza di visibilità ed evitare la dispersione del patrimonio culturale e politico maturato nel corso degli anni. L'associazione organizza e promuove iniziative rivolte alla cittadinanza per la diffusione dell'esperienza femminile attraverso incontri, seminari, dibattiti e mostre, e collabora con le realtà femminili più attive, come il Centro di documentazione, ricerca e iniziativa delle donne di Bologna e la Libreria delle donne di Milano. Nel 1991 presenta la pubblicazione "Una selvaggia pazienza ci ha condotte fin qui. Storia di un gruppo di donne a Bologna negli anni '70 e '80" (Bologna, Litosei, 1991), esito di una ricerca iniziata nel 1988 sulle proprie origini. Tra il 1993 ed il 1996 pubblica quattro numeri della rivista di riflessione politica «Elle Effe».
Negli ultimi anni il gruppo ha continuato a conservare una propria autonomia progettuale e a riunirsi settimanalmente, avendo come riferimento la pratica politica delle relazioni; ogni aderente trasferisce e fa confluire nel proprio lavoro il pensiero e la pratica del collettivo, e allo stesso modo i progetti delle singole diventano parte di un percorso politico ed esistenziale comune. Dal 2007 l'associazione ha intrapreso un percorso di elaborazione delle esperienze di cura dei genitori e dei parenti anziani, dando vita al Progetto Clotilde e pubblicando le raccolte di scritti "Riflessioni a partire dalla cura" e "Pensare la vecchiaia"; collabora inoltre al progetto di assunzione collettiva di personale per la Libreria delle donne di Bologna.
In base all'atto costitutivo, sono organi dell'associazione: l'Assemblea delle socie, con funzioni di indirizzo; il Consiglio direttivo, nominato dall'Assemblea, con compiti amministrativi e di programmazione; la Presidente, nominata dal Consiglio direttivo, con funzioni di rappresentanza legale dell'associazione.


Condizione giuridica:
privato

Tipologia del soggetto produttore:
ente di cultura, ricreativo, sportivo, turistico

Complessi archivistici prodotti:
Associazione Lavinia Fontana (fondo)


Fonti:
Associazione Lavinia Fontana, Atto costitutivo, Bologna, 1987, presso l'archivio dell' Associazione Lavinia Fontana.

Bibliografia:
ASSOCIAZIONE LAVINIA FONTANA, Una selvaggia pazienza ci ha condotte fin qui. Storia di un gruppo di donne a Bologna negli anni '70 e '80, Bologna, Litosei, 1991

Redazione e revisione:
Casale Mara, 2012/05/11, prima redazione
Menghi Sartorio Barbara, 2015/06/04, supervisione della scheda
Xerri Maria Lucia, 2013/08/19, revisione


icona top