Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina | Vai alla colonna di sinistra

Colonna con sottomenu di navigazione


Soggetti conservatori

Contenuto della pagina


Guida on-line agli archivi non statali
Menu di navigazione

Home » Ricerca guidata » Soggetti produttori - Persone » Soggetto produttore - Persona

Lionello Alberto

Milano 1930 lug. 12 - Fiumicino 1994 lug. 14

attore

Intestazioni:
Lionello, Alberto, attore, (Milano 1930 - Fiumicino 1994), SIUSA

Alberto Lionello (Milano, 12 luglio 1930 - Fiumicino, 14 luglio 1994) è stato un attore, doppiatore e conduttore televisivo italiano.
A soli diciotto anni entrò nell'Accademia dei Filodrammatici del capoluogo lombardo, diplomandosi a pieni voti ed esordendo soltanto un anno dopo (1949) con la compagnia di Nino Besozzi, che mesi dopo abbandonò per quella di Antonio Gandusio.
Nel 1951 ebbe un notevole successo personale con La pulce nell'orecchio di Georges Feydeau, lavorando poi in successione con Elsa Merlini, Ivo Garrani e Wanda Osiris e, dopo una parentesi nella compagnia Calindri-Volonghi-Corti, nel 1957 ne fondò una sua assieme a Ernesto Calindri e Tino Buazzelli, mentre la stagione successiva lavorò con Andreina Pagnani e Lauretta Masiero.
Prese parte all'edizione del 1960 di Canzonissima, con Lauretta Masiero e Aroldo Tieri e, in seguito alla popolarità derivatagli dal mezzo televisivo, entrò a far parte del Teatro Stabile di Genova diretto da Ivo Chiesa.
Oltre al teatro lavorò anche per la televisione e il cinema.
A capo di una propria compagnia dal 1973, alternò testi di impegno (Il piacere dell'onestà, di Pirandello, Tramonto, di Simoni, Il mercante di Venezia, di Shakespeare), ad altri del repertorio "leggero" (L'anatra all'arancia, di Sauvajon, Il nuovo testamento, di Guitry, Divorçons, di Sardou, ecc.).

Complessi archivistici prodotti:
Lionello Alberto (fondo)


Redazione e revisione:
Mezzani Donatella, 1 dicembre 2918, prima redazione


icona top